I benefici della Medicina Estetica

Gli specialisti della bellezza che resiste al tempo.
benefici medicina estetica 1

Spesso ci si interroga a proposito dei benefici della medicina estetica. Ognuno sembra avere un proprio parere in proposito: c’è chi è a favore e chi, invece, è contro.

Oggi vogliamo approfondire questo argomento, cercando di fare luce e chiarezza su alcuni aspetti che, a volte, passano inosservati a chi non conosce questo ambito medico così a fondo.

Medicina estetica: non è chirurgia

Iniziamo intanto con il fare chiarezza fra i termini: la medicina estetica è minimamente o addirittura non invasiva, a seconda del trattamento. Le procedure vengono fatte in anestesia locale, a seconda del caso, ma spesso non hanno bisogno di anestesia. Il recupero è veloce o immediato e spesso sono necessarie più sedute, vicine o distanziate nel tempo, per ottenere o mantenere i risultati.

La chirurgia estetica, invece, è composta da tutte quelle procedure più invasive che generalmente richiedono tempi esecutivi e post operatori più lunghi. I risultati sono permanenti, si ricorre all’uso di strumenti come bisturi e protesi.

Le due branche a volte sono complementari, a volte no. In alcuni casi, ad esempio per certi interventi al seno, è necessario ricorrere alla chirurgia, a volte no e il risultato si può ottenere con trattamenti come i fili di trazione, molto meno invasivi.

Medicina Estetica: un mondo che si mette sempre in discussione

Credo sia importante sottolineare come la ricerca, in campo estetico, sia in continuo sviluppo. Sempre più spesso si trasforma in nuovi trattamenti, nuovi macchinari, nuove tecniche il cui scopo è quello di raggiungere risultati sempre migliori con la minima invasività per i pazienti.

Una delle cose che spesso sono dimenticate, nel discutere se le procedure di medicina estetica siano “ok” o no (ad esempio quando si sente dire che sempre più frequentemente vi si sottopongono anche ragazzi molto giovani), è il ruolo del medico: quando un paziente si rivolge a noi chiedendo consiglio o informazioni su un dato trattamento, noi cerchiamo di spiegargli quale sia la soluzione migliore valutando la persona, lo storico medico, l’età, ecc.

La nostra esperienza e deontologia ci permette di capire quando la persona abbia bisogno di essere guidata verso soluzioni diverse da quelle che ci richiedono e quando, invece, si possano effettuare i trattamenti richiesti.

I benefici della Medicina Estetica

benefici della medicina estetica 2

Ma quindi, dopo tutta questa premessa…quali sono, se ce ne sono, i benefici della medicina estetica?

Molteplici! Innanzitutto, la gran parte dei trattamenti utilizza materiali biocompatibili e riassorbibili, che non causano allergie e non hanno effetti collaterali (in caso contrario, ovviamente, vengono prese tutte le precauzioni del caso). 

Molti prodotti utilizzati sono naturalmente contenuti nel nostro corpo. L’acido ialuronico, l’elastina e il collagene sono quei componenti presenti nella pelle responsabili della sua tonicità e compattezza. Con l’età, essi vengono prodotti in maniera più lenta: le procedure di medicina estetica come i filler e la biorivitalizzazione permettono di stimolare la naturale produzione di questi componenti e hanno quindi la doppia funzione di rendere la pelle più giovane e luminosa e aiutarne il turnover cellulare.

La tossina botulinica, a volte così discussa, viene utilizzata per modulare la contrazione dei muscoli responsabili della formazione delle rughe di espressione ,con la successiva attenuazione delle stesse. Anche se l’idea può spaventare , la procedura è la più sicura e affidabile tra tutti i trattamenti che si possono fare in uno studio di medicina estetica ,con risultati sempre visibili e riproducibili.

I lipfiller aiutano l’idratazione: le labbra, oltre ad essere accentuate nella forma, sono rese più idratate perché, una delle funzioni dell’acido ialuronico, è proprio quella di aiutare l’idratazione e la resistenza dei tessuti, permettendogli di mantenere la propria forma.

I fili di trazione aiutano a riacquistare giovinezza senza dover ricorrere a lifting chirurgici invasivi, permettono di risolvere i problemi di lassità cutanea e a rendere la persona più a suo agio, senza interventi particolarmente difficili.

Grazie a diverse tipologie di trattamento, la tricologia permette oggi di risolvere moltissimi problemi di calvizie e alopecia, donando nuova vita e forza ai capelli.

E poi il coolsculpting, che aiuta nel ridurre l’adipe localizzata, i trattamenti laser che possono risolvere problemi come vene varicose, capillari visibili, rinforzando le pareti dei vasi (oltre a risolvere il fattore estetico), i trattamenti volti a ridurre la cellulite, permettendo un miglioramento nel drenaggio e nella circolazione delle aree trattate, ecc.

I benefici della Medicina Estetica: una realtà

benefici della medicina estetica 3

Insomma, la medicina estetica non esiste solo per motivi di apparenza e moda. Essa è una vera e propria branca medica che può  aiutare la persona a riacquistare alcune funzionalità e ad integrare elementi che sono utili ai tessuti.

Comunque, se la correzione di una ruga di espressione o di labbra troppo sottili, in maniera non chirurgica e non invasiva, aiuta il paziente a sentirsi più sicuro di sé e a proprio agio, non è anche questo un beneficio della medicina estetica? 😉

Il Dr Luni svolge la sua attività come Medico Estetico e Anti-Aging avvalendosi delle più innovative tecniche non chirurgiche e scientificamente approvate per il ringiovanimento cutaneo e il miglioramento estetico del viso e del corpo. Applica programmi personalizzati di controllo e prevenzione dell’invecchiamento e delle malattie ad esso associate mediante attenta valutazione delle predisposizioni individuali.

Contattaci per maggiori informazioni o per prenotare un appuntamento!


SCRIVICI

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Regala benessere al tuo corpo

Contattaci e richiedi un appuntamento

×