La cellulite è uno degli inestetismi più comuni e più odiati dalle donne. Va ricordato però che la cellulite non costituisce solo un inestetismo cutaneo ma piuttosto è da considerarsi come una vera e propria patologia, denominata più correttamente PEFS, o pannicolopatia edemato-fibrosclerotica.

Come si forma la cellulite?

Si tratta di un’infiammazione del tessuto sottocutaneo (ipoderma) che porta a delle modificazioni delle componenti connettive, adipose e vascolari, provocando una serie di alterazioni quali:

  • edema localizzato
  • diminuzione del drenaggio linfatico e della circolazione
  • aumento dell’acidosi

 

Nella fase successiva si presentano ulteriori alterazioni quali:

  • sclerosi
  • fibrosi interstiziale
  • diminuzione del ritorno venoso
  • diminuzione del flusso linfatico

 

La deformità degli adipociti e le irregolarità della pelle con il classico aspetto a “buccia d’arancia” rappresentano la fase finale, e più visibile, della cellulite.

I trattamenti più efficaci per combattere la cellulite

I trattamenti per combattere la cellulite con efficacia possono essere molteplici, in particolare:

Trattamento anticellulite con mesoterapia

La mesoterapia, o intradermoterapia, è una tecnica particolarmente indicata per il trattamento della cellulite: prevede l’inoculazione per via intradermica di una soluzione farmacologica ad azione antinfiammatoria, vascolare e lipolitica.

Trattamento anticellulite con carbossiterapia

La carbossiterapia prevede microiniezioni localizzate di CO2 medicale che, in modo del tutto sicuro per il paziente, agiscono con effetti positivi sulle funzionalità del microcircolo, sulla riduzione del tessuto adiposo e sull’aumento di elasticità e compattezza della cute.

Trattamento anticellulite con laserterapia

La medicina estetica moderna si avvale sempre di più degli straordinari benefici offerti dalla tecnologia laser. La laserterapia rappresenta una delle soluzioni più efficaci e sicure per la cura della cellulite in quanto consente di colpire in profondità e in modo mirato la cellulite su varie aree del corpo, agendo sia sulle cause sia sugli effetti dell’inestetismo.

Con una specifica fibra laser inserita nel sottocute è possibile riuscire ad eliminare i tralci fibrotici che fanno assumere alla pelle la caratteristica “a materasso”.