La biorivitalizzazione (o biostimolazione) è un trattamento di medicina estetica che favorisce il ringiovanimento della pelle del viso migliorando caratteristiche cutanee quali turgore, luminosità, compattezza, elasticità.
Il trattamento consiste nella micro-infiltrazione di principi attivi (acido ialuronico o mix di aminoacidi e vitamine) nella sede intradermica o sottodermica. Si tratta di prodotti rivitalizzanti la cui azione stimola il rinnovamento cellulare restituendo nuovo splendore alla pelle asfittica.

Quali aree possono essere trattate?

Grazie alla tecnica della biostimolazione è possibile combattere efficacemente i segni dell’invecchiamento cutaneo, contrastando le rughe e il cedimento dei tessuti (lassità).
In particolare la biorivitalizzazione agisce come trattamento antinvecchiamento per aree specifiche quali:
viso, collo, décolleté, braccia, interno coscia, dorso delle mani.

In cosa consiste il trattamento?

Il trattamento di biorivitalizzazione consiste nell’iniezione di piccole quantità di prodotti ad azione biostimolante nel derma dell’area interessata.
Generalmente sono necessarie circa 5-6 sedute (di circa 15-30 minuti ognuna) per ottenere dei risultati apprezzabili.

Quali sono gli effetti della biorivitalizzazione?

Il trattamento produce i seguenti effetti a livello cutaneo:

Rigenerante

l’aumento di collagene, elastina e acido ialuronico nel derma favorisce il turnover cellulare

Antinvecchiamento

grazie all’azione antiossidante la pelle risulta maggiormente protetta dagli effetti dei radicali liberi

Idratante

i tessuti risultano più idratati

I risultati sono visibili già dalle prime sedute, con una pelle che assume un aspetto più giovane e luminoso.