Dermatochirurgia con luce al plasma - Dott. Massimo Luni - Medicina estetica Torino

La dermatochirurgia con luce al plasma è un’innovativa tecnica non invasiva in grado di ampliare il campo di interventi e l’efficacia della chirurgia dermolaser.

Come funziona la dermochirurgia al plasma

La tecnica lavora secondo un processo ablativo, in cui i tessuti vengono trattati in modo mirato per vaporizzazione, senza la necessità di anestesia, senza provocare sanguinamenti e senza coinvolgere i tessuti circostanti.

Le patologie cutanee e gli inestetismi trattati

Grazie alla dermatochirurgia al plasma è possibile eliminare svariati inestetismi della pelle e trattare efficacemente numerose patologie cutanee:

  • Acne attiva e post cicatriziale
  • Angiomi
  • Cheloidi
  • Cheratosi seborroiche
  • Cisti sebacee
  • Codici a barre
  • Discromie e macchie cutanee
  • Fibromi
  • Melasmi e cloasmi
  • Nevi
  • Rughe periorbitali
  • Smagliature
  • Verruche
  • Xantelasmi

 

La tecnica è inoltre efficace nei trattamenti di resurfacing, microlifting e soprattutto nell’intervento di blefaroplastica non-chirurgica.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Ridona volume e definizione al tuo corpo

Contattaci per avere maggiori informazioni

×